Come fare le cipolle caramellate

685
views

Come fare le cipolle caramellate

Le cipolle caramellate sono un ottimo piatto da presentare come antipasto o come contorno. Sapevate che le cipolle sono piene di proprietà benefiche? Ebbene, la cipolla è depurativa, cura l’ipertensione e rinforza il sistema immunitario.

Con la ricetta di oggi, vi proponiamo di realizzare un piatto un po’ diverso dal solito, tutto a base di cipolle. Se di solito non amate né l’odore né il sapore delle cipolle, con questa ricetta cambierete idea!

Ingredienti:
Cipolle (preferibilmente di Tropea)
Zucchero

ANTIPASTO: Per preparare un antipasto a base di cipolle caramellate procuratevi delle cipolle di Tropea, 1 noce di burro, 3 cucchiai di zucchero, aceto balsamico e crostini caldi o vol-au-vent.

Innanzitutto prendete delle cipolle di media grandezza, sbucciatele, tagliatele a metà e cucinatele a vapore per 10 minuti. Scaldate poi una padella antiaderente con una noce di burro e 3 cucchiai di zucchero.

Non appena inizia a formarsi il caramello, unite le cipolle e fate cuocere per qualche minuto. Volendo, potete aggiungere anche qualche goccia di aceto balsamico. Servite le cipolle caramellate su crostini caldi oppure all’interno di vol-au-vent. Che profumo!

CONTORNO: Procuratevi 1 kg di cipolle di Tropea, 150 g di zucchero bianco, 150 g di zucchero di canna e 250 g di acqua. Tagliate le cipolle grossolanamente. Cucinate le cipolle in una pentola capiente unendo lo zucchero bianco, lo zucchero di canna e l’acqua.

Mescolate bene, per far aderire lo zucchero alla cipolla. Lasciate a cucinare a fuoco bassissimo per 150 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servite con pesce o carne.

Problemi di cattivo alito? Scoprite qui come eliminare il sapore di cipolla dalla bocca!