Come guarnire un piatto di salumi

315
views

comeguarnireunpiattodisalumi

Abbiamo una cena improvvisa e non abbiamo tempo di preparare nulla? Niente paura non disperiamo, c’è una soluzione. Tutte noi abbiamo sempre dei salumi in frigorifero pronti per qualsiasi evenienza. È arrivato il momento giusto per tirarli fuori. Certo non possiamo servire i salumi nella carta in cui sono avvolti. Cerchiamo di trovare delle idee originali che li valorizzino e li rendano ancora più sfiziosi. Vediamo in questa guida alcune idee su come servire i salumi.

Occorrente
Salumi vari
Tagliere
Piatto da portata
Bastoncini di legno
Coltello
Formine

Il primo modo di servire i salumi è quello classico. Prendiamo un bel tagliere di legnoo in alternativa un bel piatto da portata. Adesso iniziamo a dare forma ai salumi. Prendiamo il salame e tagliatelo a fettine. Mi raccomando anche il taglio è importante ai fini della presentazione. Mai tagliare con la lama del coltello perpendicolare al salame. Questa deve essere sempre tangente in modo che ciascuna fettina abbia una forma ovale e non tonda. Occupiamoci adesso degli altri salumi. Nella maggior parte dei casi i salumi sono già affettati. È vero possiamo servirli semplicemente adagiati sul tagliere. Proviamo a cambiare un po’. Prendiamo i nostri affettati e creiamo delle rose. Niente di più semplice basterà arrotolare ciascuna fettina di salume su se stessa e stringere leggermente ad una estremità.

Un altro modo di servire i salumi è quello del fai da te. Di cosa sto parlando? Molto semplice. Prendete un bel tagliere di legno. Su questo appoggiamoci tutti i salumi che abbiamo a disposizione. Questa volta è necessario che i salumi siano in pezzi e non affettati. Insieme al tagliere mettiamo sul tavolo un coltello. Il bello è che ciascun commensale potrà tagliare i salumi che più gli piacciono e quante volte lo vorrà. In alternativa se abbiamo dei salumi a pezzi possiamo noi stessi tagliarli in precedenza formando dei quadrotti. Inseriamoli alternandoli all’interno di bastoncini di legno e creiamo dei simpatici spiedini.

Oltre alla presentazione classica sopra proposta possiamo giocare di fantasia. Quindi utilizzando i salumi creare dei veri e propri capolavori. Ad esempio iniziamo ad affettare il salame. Adesso con l’utilizzo di una formina ricaviamo delle stelle da ciascuna fetta. Ora prendiamo delle fette di fesa di tacchino e formiamo delle nuvolette. Ancora non abbiamo finito. In ultimo utilizziamo delle fette di prosciutto e creiamo delle barchette. Prendiamo un bel piatto blu e assembliamo il tutto. Le stelle, le nuvole e le barche.