Ottimizzare lo spazio in una cucina piccola

362
views

Ottimizzare lo spazio in una cucina piccola

Vi avevamo già parlato di come ottimizzare gli spazi in cucina, ricordate? Tuttavia, non è sempre facile arredare in maniera funzionale una cucina piccola. Oggi abbiamo preparato alcuni consigli che potrete seguire per arredare con stile e in modo funzionale anche la vostra piccola cucina!
Per prima cosa, dovete studiare una strategia per ottimizzare gli spazi ridotti. A seconda della forma della stanza, scegliete un modello di cucina.

Cucina piccola a pianta quadrata
Se la vostra cucina è a pianta quadrata, potete optare per una piccola penisola dove pranzare e fare colazione o da utilizzare come piano di lavoro.

Cucina piccola a pianta rettangolare
Se lo spazio è rettangolare e avete solo una parete per addossare la cucina, acquistate dei pensili a tutta altezza e delle colonne ad angolo contenenti tutti gli elettrodomestici: il vostro piano di lavoro sarà più libero e la cucina decisamente più spaziosa.

Come scegliere l’arredo per una cucina piccola
La disposizione degli arredi e degli elettrodomestici varia, ovviamente, in base alle vostre preferenze e le vostre abitudini. Scegliete quindi i mobili che preferite, ma ricordatevi di non accostare forno e frigorifero, poiché il calore del forno durante la cottura potrebbe surriscaldare il lato del frigorifero e causare un eccessivo dispendio di energia per raffreddare che graverà sulla bolletta della luce.

Come scegliere gli elettrodomestici per una cucina piccola
Optate per degli elettrodomestici compatti e multifunzione. Scegliete un forno ad in incasso con microonde combinato per risparmiare dello spazio.
Se lo spazio scarseggia veramente, potete optare anche per una lavastoviglie compatta da 40-45 cm, anzichè da 60 cm.
Per quanto riguarda il piano cottura, dovrete scegliere n modello in relazione ai componenti della famiglia.
Per il frigorifero, invece, potete scegliere tra un modello da incasso o un freestanding.
Per guadagnare ulteriore spazio, inserite anche dei pensili.

La scelta dei colori per le pareti
Per la scelta del colore della cucina, ricordate le regole principali della colorimetria: lo scuro rimpicciolisce, il chiaro ingrandisce. Optate quindi per delle pareti un bianco e, eventualmente, decoratele con stencil o adesivi murali di piccole dimensioni.
Se volete dare un tocco di colore, acquistate degli strumenti da cucina o dei soprammobili colorati: l’effetto è davvero moderno!

Anche il vostro bagno è piccolo? Non temete, abbiamo delle dritte da darvi anche in questo caso!