Creare aiuole fiorite e splendidi vasi con le viole

309
views

Creare aiuole fiorite e splendidi vasi con le viole

Avete un piccolo giardino, un terrazzo o un balcone spogli? Portate un tocco di colore nella vostra casa preparando dei meravigliosi vasi con le violette: queste piccole piante sono le più adatte alla creazione di decorazioni e aiuole fiorite.

Le viole sono delle piante perenni, piccole e resistenti al freddo e alle gelate. Perchè vi consigliamo di realizzare della aiuole con le violette? Perchè fioriscono anche in inverno 😉

Il momento migliore per trapiantare le viole è l’autunno, o la primavera.
Prendete una zappetta per smuovere il terreno, fino a circa 20 cm di profondità. Aggiungeteci del composto organico per ottenere un’aiuola più rigogliosa.

Per l’aiuola, vi sono diverse tipologie di viole da utilizzare: viole del pensiero, tricolor, mammola violetta selvatica, … Sceglietele in base alle vostre sfumature preferite.

Scavate una buca di circa 30 cm di diametro e profonda almeno 15 cm.
Per migliorare il drenaggio, vi consiglio di stendere uno strato di materiale inerte, come l’argilla espansa.

Togliete le piantine dal vaso, allargate con delicatezza le radici ed interratele fino alla base della pianta.
Coprite con del terriccio applicando una pressione minima. Annaffiate il terreno e lasciate riposare.

Qualche accorgimento
Le violette non amano rimanere sotto sole diretto d’estate: piantatele accanto a delle piante più alte di 20 cm, in modo da ottenere una leggera ombra. Annaffiate regolarmente e senza abbondare. Irrigate sempre il terreno, non le piante, preferibilmente al tramonto.
Se necessario, acquistate dei prodotti specifici per concimare il terreno dell’aiuola o dei vasi delle vostre violette.