Come organizzare il frigorifero

447
views

Come organizzare il frigorifero

Organizzare in modo pratico e funzionale lo spazio del frigorifero può essere un valido aiuto per la corretta conservazione degli alimenti. Sistemare con cura gli alimenti freschi da conservare in frigorifero ci farà risparmiare tempo e denaro perché eviteremo di buttare inutilmente cibi avariati, a causa di una maldestra gestione. Vediamo come.

Armatevi di contenitori ermetici, pellicola per alimenti, sacchettini e tutto quello che possa essere utile a sigillare e distinguere il più possibile le varie vivande. La temperatura è solitamente impostata sui 5° gradi, ma tenete presente che l’aria in alto è meno fredda. Di conseguenza dovrete posizionare la carne o il pesce nei ripiani inferiori.

Nei ripiani centrali sistemate uova, affettati, yogurt o creme. Acquistate una formaggiera per la conservazione dei formaggi.

Nei ripiani in alto ponete i cibi avanzati che consumerete il pasto successivo o il giorno dopo, così come vasetti di sott’olio, marmellate e altri alimenti che non necessitano di molto freddo.

Conservate la frutta e la verdura nei cassetti trasparenti del frigorifero. Chiudete in piccoli contenitori le spezie, mentre i succhi di frutta, le bibite, il burro o la panna e il latte potranno trovare posto nei vani situati sulla porta.

Fate attenzione a non ammassare gli alimenti uno sull’altro perché rischiate che questi non ricevano freddo a sufficienza per la loro conservazione. Inoltre, evitate che gli alimenti tocchino il fondo del frigorifero, per evitare la formazione di una patina di ghiaccio.