Arredare il bagno in stile zen

155
views

Arredare il bagno in stile zen

Lo stile orientale è quello che va per la maggiore negli ultimi anni. Oggi abbiamo deciso di proporvi questa guida su come creare un bagno zen. Lo stile che andremo ad adottare è quello giapponese che unisce la tradizione alle filosofie orientali.

Lo stile giapponese ricrea un’atmosfera Zen, calmante e rasserenante nel vostro bagno. La regola d’oro dello stile giapponese è l’essenzialità. Optate per dei mobili e degli in materiali naturali, come legno, bambù e metallo. Prediligete colori come il marrone, il verde, il grigio o il beige.

I portasciugamani, gli scaffali, gli specchi e il set da bagno devono essere rigorosamente in bambù. Il lavandino, invece, deve essere in ceramica bianca o graniglia smaltata in finto legno.

L’elemento fondamentale di un bagno giapponese è la vasca Zen, ovale o in pietra. Ricreate lo stile nipponico con della musica rilassante, per rigenerare corpo e mente. I colori da utilizzare per creare un ambiente Zen sono: il bianco, il grigio, l’azzurro ed il verde, che richiamano l’acqua.

Decorate poi la stanza con pietre decorative Zen, candele profumate bianche o colorate e un piccolo giardino giapponese. Potete anche utilizzare delle piante e dei fiori orientali finti, come ninfee, fiori di loto, orchidee, bambù. Posizionate questi elementi decorativi sul bordo vasca o sopra il lavabo.

Infine, fate attenzione agli specchi: secondo la filosofia orientale non vanno mai disposti uno di fronte all’altro, altrimenti si rischia di creare riflessi di energia pericolosi per il nostro equilibrio.

Buon relax! 😉