Come ridurre il consumo di sale

116
views

Come ridurre il consumo di sale

Il sale è un elemento fondamentale in cucina. Tuttavia, bisogna stare attenti a non eccedere con le quantità per evitare problemi di salute. Volete anche voi ridurre il consumo di sale o cercare di sostituirlo? Con i nostri consigli è possibile!

Cercate di consumare cibi freschi: sono più saporiti di quelli surgelati. In tal modo, non dovrete aggiungere troppo sale per sentirne il gusto.

Cercate di ridurre i condimenti: un filo d’olio e un pizzico di sale bastano. Non servono grandi quantità.

Il pane è buonissimo, ma spesso contiene troppo sale. Provate a prepararlo a casa, così controllerete la quantità di sale contenuta in esso. Oppure, se non avete tempo, cercate di comprare del pane a basso contenuto di sale.

Riducete anche il consumo di insaccati: non sembra, ma sono pieni di sale!

Quando cucinate il pollo (o anche altra carne), non impanatelo, ma provate a condirlo con delle spezie: vi renderete conto che il sale non è sempre necessario per dare gusto al cibo!

Anche la pizza è piena di sale. Se proprio non riuscite a dire di no alla classica pizza settimanale, provate almeno a realizzarla a casa e condirla con spezie e verdure: sarà ancora più buona!