Come curare un raffreddore con i rimedi naturali

165
views

Come curare un raffreddore con i rimedi naturali

La stagione del raffreddore e dell’influenza √® purtroppo arrivata! Anche voi siete stanchi di dover ricorrere ai medicinali per per curarvi? Continuate a leggere il nostro articolo e scoprite assieme a noi tutti i rimedi naturali contro il raffreddore! ūüėČ

Il rimedio della nonna: tra i rimedi della nonna contro il raffreddore troviamo i suffumigi! Cosa sono? Non sono altro che inalazioni di vapore acqueo. Portate a ebollizione una pentola piena d’acqua ed aggiungeteci qualche goccia di olio essenziale. Prendete¬†un asciugamano da poggiare sulla testa ed iniziate ad inspirare il vapore.¬†Ottimo rimedio in caso di naso chiuso e problemi respiratori.

Tisana zenzero e limone: lo zenzero √® un antinfiammatorio naturale, ottimo per liberare naso e gola. Portate a ebollizione un pentolino d’acqua con qualche cucchiaio di zenzero grattugiato, del succo di limone e infine un pizzico di cannella.

Sciroppo miele cipolla: non abbiate paura, questo¬†rimedio √® davvero ottimo contro il raffreddore!¬†Cipolla e miele svolgono una potente azione antibiotica che riduce i sintomi della tosse e rafforza il sistema immunitario. Tagliate a pezzetti una cipolla e lasciatela bollire con due bicchieri d’acqua per 15 minuti. Lasciate raffreddare per qualche minuto, poi aggiungete due cucchiaini di miele e del succo di limone.

Pulizia delle cavit√† nasali: acquistate in farmacia delle soluzioni fisiologiche di acqua salata e un’apposita ampolla dette “Iota”. Spruzzate l’acqua salata nel naso, prima in una narice poi nell’altra. Eventualmente, potete creare anche voi questa soluzione fisiologica sciogliendo tre cucchiaini di sale in un pentolino d’acqua bollente.

Pediluvio: fatevi un bel¬†pediluvio con acqua calda e dell’olio essenziale di menta o di eucalipto. Lasciate i¬†piedi in immersione per almeno 15 minuti, poi infilate delle calze precedentemente immerse nell’acqua fredda e ben strizzate. Copritevi poi con un altro paio di calze di lana asciutte e andate sotto le coperte. Il mattino dopo i sintomi del raffreddore saranno gi√† diminuiti.

I gargarismi alla salvia:¬†prendete una tazza di aceto di mele, della salvia (essiccata o fresca), un cucchiaino di sale. Portate a ebollizione una tazza d’acqua e mettete la salvia in infusione. Successivamente scolate l’infuso e lasciatelo raffreddare. Mescolate l’infuso con aceto di mele e conservatelo in un barattolo in frigo per una settimana. Utilizzatelo per fare dei gargarismi naturali contro il raffreddore.