Come realizzare un dopobarba naturale

64
views

Come realizzare un dopobarba naturale

La rasatura è un momento fondamentale per la cura del viso dell’uomo. Per questo motivo il dopobarba risulta un prodotto essenziale, perché lenisce ed allevia la sensazione di irritazione provocata dal passaggio delle lame. Oggi vi mostreremo due tecniche per preparare un dopobarba naturale a casa! Siete curiosi? 😉

RICETTA #1 – Occorrente:
200 gr di acqua distillata;
1 cucchiaino di argilla verde;
2 cucchiaini di tintura madre di calendula;
1 pizzico di sale grosso;
1 goccia di olio essenziale.

Prendete un pentolino e scaldatte l’acqua distillata a fuoco basso, facendola solo intiepidire. Levate il pentolino dal fuoco e prendete un cucchiaino di argilla verde e mescolate bene, senza lasciare grumi. Lasciate ora riposare il composto per almeno 5 minuti.

Trascorsi i 5 minuti, aggiungete un pizzico di sale grosso, mescolate bene e lasciate riposare per altri 20 minuti. Prendete poi un colino a maglie strette e filtrate il liquido, per eliminare i grumi di argilla.

Trasferite il composto ottenuto in un flacone ed aggiungeteci 2 cucchiaini di tintura madre di calendula e una goccia del vostro olio essenziale preferito. Il vostro dopobarba è pronto! Utilizzatelo entro 2 mesi.

RICETTA #2 – Occorrente:
125 ml di gel di aloe vera,
1 cucchiaio e mezzo di acqua distillata,
1 cucchiaio di amamelide (in polvere),
10 gocce del vostro olio essenziale preferito

Mettete tutti gli ingredienti in un recipiente di media grandezza e mescolate con un cucchiaio in legno. Lasciate riposare il composto all’incirca 30 minuti. Una volta trascorso questo tempo, trasferite il gel in un contenitore di vetro. Anche in questo caso, utilizzatelo entro 1 mese.