Le 5 malattie più comuni del gatto

535
views

Le 5 malattie più comuni del gatto

Dopo aver parlato del cane e delle sue malattie più comuni, oggi è arrivato il turno dei nostri amici felini!

I felini sono dei meravigliosi animali domestici dotati di grande agilità, eleganza, furbizia, ecc. Un gatto giovane e sano è molto curioso, sempre in movimento soprattutto di notte, con un buon appetito e ritmi regolari in generale. Tuttavia quando si ammala va curato come se fosse un bambino. Quali sono le patologie più frequenti nei gatti?

La Fiv
La Fiv è una delle più comuni patologie del gatto. Non è altro che un’immunodeficienza felina.
Il contagio avviene tramite lo scambio di fluidi corporei (sangue, accoppiamento e saliva).

La Felv
Anche la Felv è un’altra patologia molto comune nei gatti. Non è altro che una malattia del sangue. Il contagio avviene appunto tramite sangue, saliva, accoppiamento ed anche attraverso gli escrementi e l’urina. È una patologia molto pericolosa che può causare perfino la morte.

La rinotracheite
La rinotracheite è una patologia comune del gatto che colpisce il naso ed i polmoni. Si tratta di una patologia il cui contagio avviene allo stesso modo della Fiv e della Felv, ma i sintomi sono diversi: il gatto tenderà a starnutire, avrà gli occhi arrossati e con lacrimazione frequente, ed anche la tosse in alcuni casi.

La filariosi
La filariosi è un’altra patologia molto comune per i gatti e si presenta soprattutto in estate, a causa delle zanzare. Le larve delle zanzare possono insediarsi nel corpo del gatto e maturare fino a diventare adulte. Se si avvicinano al cuore del gatto possono arrecare anche gravi danni al sistema cardiocircolatorio.
È una patologia molto pericolosa che può condurre anche alla morte.

La clamidiosi
La clamidiosi è un’altra patologia che colpisce principalmente il naso ed i polmoni del gatto: questo batterio può colpire anche l’uomo e si trasmette tramite le secrezioni nasali.